L’occhio secco è una patologia molto diffusa e stratificata che è caratterizzata da un impoverimento un depauperamento del film lacrimale che diventa inefficace

L’occhio secco è una patologia molto diffusa e stratificata che è caratterizzata da un impoverimento un depauperamento del film lacrimale che diventa inefficace, scarso e difficilmente rappresentato nei suoi tre costituenti.
Quindi ci può essere un uno strato più rappresentato di un altro, oppure deficitario più di un altro.
Esistono due grosse categorie di occhio secco.
1) Quando l’evaporazione delle lacrime o la loro costituzione sia inefficace.
2) Quando i meccanismi di diluizione deflessione (clearance) diventano inefficaci.

Il clearance è l’insieme dei processi di lavaggio, di pulizia delle lacrime ormai non più fisiologiche, questi meccanismi divano deficitari oppure le lacrime evaporano in fretta. Quindi dovendo classificare su due grosse famiglie di difetti e l’occhio secco: fondamentalmente è una una entità nosologica che fa parte di uno di questi due grandi gruppi.
O le lacrime evaporano più in fretta o i sistemi di cambiamento delle Lacrime delle Lacrime diventano inefficaci.

Il film lacrimale in effetti non è soltanto uno strato d’acqua in realtà è triplo strato. Nel video con l’aiuto di un disegno chiaro e semplice entriamo nei dettagli ed analizziamo cause, terapie e problemi.

occhio secco, film lacrimale, strati, retina, clearance